Persone per bene

Lui è Martino Maggi

1 anno fa
Lui è Martino Maggi

Bimba in mare, padre e Martino Maggi muoiono

Martino, bagnino 49enne di Locorotondo in servizio presso uno stabilimento balneare di Ostuni, è il protagonista di una storia commovente, che porta con sé dolore, ma anche un grande esempio di coraggio ed altruismo.

Doveva essere una tranquilla giornata estiva, quella che poi si è rivelata una tragedia. Il mare era fortemente agitato, il vento soffiava a quasi 10 nodi e tuffarsi era sconsigliabile. Martino era di vedetta e si è subito accorto che qualcosa non andava. Ha scorto dei bagnanti in balia delle onde, tra cui una bambina, e non ha esitato. Insieme al padre della piccola - un turista inglese - si è gettato in mare per soccorrere i malcapitati, ignaro del terribile epilogo che di lì a poco si sarebbe consumato.

La forza dell'acqua, infatti, non ha risparmiato neanche un nuotatore esperto come lui, che è stato trascinato a fondo, senza possibilità di riemergere. Stesso destino per il papà della bambina.

Se n'è andato così Martino, con un estremo gesto d'altruismo, che ha permesso di salvare delle anime, anche a costo della propria. Perché lui era così, sempre pronto a tendere la mano a chi aveva bisogno e così tutti lo ricorderanno per sempre.

Il suo sacrificio ha profondamente colpito la comunità pugliese, così come l'Italia intera, che si prepara a salutarlo per l'ultima volta, esattamente come merita un eroe.

Lascia il tuo Commento

1 commento per "In Italia si parla di sviluppo sostenibile"
avatar

Eroe!

avatar