Persone per bene

Lui è Lorenzo Pianazza

4 mesi fa
Lui è Lorenzo Pianazza

Eroe 18enne salva un bimbo dai binari: "Una cosa che avrebbe fatto chiunque"

E' un giorno come un altro e Lorenzo, 18 anni sta a casa dopo la scuola. Ha sulle spalle la cartella con i libri ed una spensieratezza che da lì a poco lascerà il posto alla paura. 
Con lui, sulla banchina della metropolitana, c'è Mohamed, un bambino di due anni accompagnato dalla mamma. Accade che il piccolo, improvvisamente, sfugge alla presa della madre e cade rovinosamente sulle rotaie. Sono attimi di panico, in cui il finale della storia sembra già scritto. Un epilogo drammaticamente intuito dai passanti, che si pietrificano terrorizzati. 
Tutti tranne uno, perchè Lorenzo non ha la loro stessa reazione. 

Non esita un attimo, abbandona il suo zaino e corre verso Mohamed, deciso a salvarlo, quando mancano pochi secondi all'arrivo del treno. 
Un gesto istintivo, che non lascia spazio a nessun calcolo. In pochi attimi Lorenzo afferra il bambino e lo restituisce alle braccia della madre, sotto gli occhi increduli dei passanti. 
I due stanno bene e possono tirare un sospiro di sollievo. 

Tutto ciò è stato possibile anche grazie a Claudia Flora Castellano, la dipendente ATM che, avvedutasi del pericolo dai monitor della postazione di controllo, ha tolto il segnale alla linea, facendo frenare il mezzo in arrivo. 

La prontezza di riflessi di questi due cittadini eroi ha scongiurato una tragedia annunciata ed in un attimo è diventata la storia del momento. 
Ha impressionato tutti, arrivando fino al sindaco Sala, che ha espresso il desiderio di incontrare Lorenzo, oltre a Claudia, per potergli stringere la mano. 
Il giovane eroe, dal canto suo, si dice sorpreso da tanto clamore e ribadisce di aver fatto "una cosa che avrebbe fatto chiunque". 

Minimizza, ma la città di Milano sa cosa è veramente successo quel giorno e stamattina si è svegliata con una nuova consapevolezza: esistono al mondo persone che lo rendono un posto migliore. 

Lascia il tuo Commento

0 commenti per "In Italia si parla di sviluppo sostenibile"
avatar