Persone per bene

Lui è Domenico De Maria

5 anni fa
Lui è Domenico De Maria

Domenico, conosciuto come “Mimmo”, era il custode del Convitto Nazionale Mario Pagano di Campobasso. Un uomo onesto, grande lavoratore, padre premuroso che, tra un sacrificio e l'altro, è sempre riuscito a strappare un sorriso al prossimo con le sue battute di spirito.

All'alba di un anno fa si trovava nel gabbiotto di guardia, quando attraverso i monitor notò delle fiamme propagarsi dall'interno della scuola dove dormivano 35 ragazzi 3 educatori. Mimmo non esitò un istante. Avrebbe potuto semplicemente chiamare i Vigili del Fuoco, cercare aiuto, ma no, non lui, non un uomo dal grande cuore e il profondo senso di responsabilità come Mimmo.

Afferrato un estintore, si è precipitato all'interno per domare il rogo – di origine dolosa - e mettere in salvo le tante vite in pericolo. Mentre correva, però, qualcosa è andato storto. L'agitazione, l'affanno e la paura gli causarono un arresto cardiaco, facendolo accasciare a terra. Prima di perdere i sensi, Mimmo riuscì a chiamare i pompieri che, allertati in tempo, portarono tutti in salvo. Tutti, tranne Mimmo. Per lui non ci fu niente da fare.

Per le tre figlie, gli amici e i tanti studenti a cui era molto legato, non ci sono parole in grado di colmare un simile vuoto. Noi, nel nostro piccolo, non possiamo fare altro che ricordarlo come un uomo onesto, una persona perbene, un eroe silenzioso che ha sacrificato la sua vita per gli altri.

Che il tuo esempio possa illuminare il nostro cammino.

Grazie Mimmo.

Lascia il tuo Commento

5 commenti per "In Italia si parla di sviluppo sostenibile"
avatar
5 anni fa

Riposa.in.pace.mimmo

avatar
5 anni fa

Grande eroe

avatar
5 anni fa

Grazie Mimmo x il tuo coraggio R.I.P.

avatar
5 anni fa

R.I.P..

avatar

Poverino

avatar