Persone per bene

Lui è Diego Manzoni

3 anni fa
Lui è Diego Manzoni

Il medico eroe di Medici senza frontiere

Diego ha 40 anni, è di Costa di Mezzate, e rappresenta, per Bergamo e per l'Italia intera, un orgoglio ed un vanto.

Anestesista rianimatore all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo da quindici anni, da tempo fa parte di Medici senza frontiere, oltre a collaborare con Emergency.

Ha sempre avuto la passione per i viaggi, oltre ad una vera e propria vocazione per il sostegno al prossimo. Finiti gli studi la strada gli si è fatta immediatamente chiara: girare il mondo per aiutare gli altri sarebbe stata la sua missione. Salvare vite, mettendo a rischio la propria, senza mai guardarsi indietro.

Diego svolge il suo lavoro con passione e dedizione, dando un contributo fondamentale alle organizzazioni umanitarie che si avvalgono della sua preziosa collaborazione. Si dice spaventato, certo, ma coraggioso allo stesso tempo, perché nonostante la paura, non ha mai pensato di tirarsi indietro.

Ha anche fondato un'associazione umanitaria, la Health-aid onlus, alla.quale partecipano persone che lui stesso prepara.Dall'Afghanistan al Ghana, Diego ha dato un senso alla sua esistenza andando a lavorare in questi constesti difficili, con le poche risorse a disposizione. Solo così, prendendosi cura di qualcuno, riesce a trarre la vera ed autentica gratificazione. Non professionale, non economica. Ma umana.

I suoi pazienti non hanno colore o bandiera. Sono civili feriti o vittime di violenze, militari delle forze governative, ribelli, talebani o addirittura militanti dell'Isis. La sua professione gli impone di guardare oltre a qualsiasi schieramento. Fa parte della sua etica, di uomo e medico.

Ha a luce negli occhi Diego, mentre racconta le sue esperienze, alcune delle quali sono veramente terribili. Ha la forza di cento leoni e ci rende tutti orgogliosi di avere un connazionale come lui.

Lascia il tuo Commento

0 commenti per "In Italia si parla di sviluppo sostenibile"
avatar